Salisburgo: le mete giuste per gli acquisti

interno del negozio Fachgeschäft August Sperl

interno del negozio Fachgeschäft August Sperl

Ordinata e caratteristica, Salisburgo, città austriaca nota per aver dato i natali a Mozart, oltre che meta turistica culturale può rivelarsi un ottimo punto di riferimento per gli appassionati di negozi vintage e di manifatture aristocratiche d’altri tempi.
Alcuni punti vendita esistono davvero da una vita: si pensi ad esempio al rivenditore di lingerie, guanti, costumi da bagno e accessori Fachgeschäft August Sperl (Rathausplatz 1), operativo dal 1594. In fatto di tradizione, non scherza neppure la sartoria Jahn-Markl (Residenzplatz 3) dove, dal 1890, ogni abito è realizzato con la stessa cura di un capo unico.
Chi è in cerca di qualcosa di davvero tipico del posto, poi, deve assolutamente entrare da Lanz-Schauraum (Schwarzstraβe 4). Qui troverà grandi gonne, sottogonne, corpetti ricamati o allacciati di seta, taffetà o voile. Tutto in puro stile folk.
Ad ogni modo, prima di partire, si consiglia di consultare il sito www.salisburghese.it, dove si potranno trovare tutte le informazioni necessarie per organizzare al meglio la propria vacanza.

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark

Il Gran Ballo delle Debuttanti 2009 al Palazzo Brancaccio di Roma

miss italia1Finalmente è arrivata anche in Italia la risposta al tradizionale ballo viennese dedicato alle debuttanti. In Austria questo evento, oltre a rappresentare il debutto in società delle giovani partecipanti, è considerato un vero rito, atto a tramandare e a far rivivere le atmosfere delle maestose serate danzanti che i nobili dell’Ottocento organizzavano nelle proprie dimore.
I giorni scorsi si è cercato di ricreare la stessa sontuosità nelle sale affrescate di Palazzo Brancaccio a Roma. Le protagoniste della festa sono state scelte dopo un’accurata selezione, come del resto gli invitati, appartenenti nella maggior parte ad antiche casate, al mondo dello spettacolo o al settore della stampa. Sono intervenute fra l’altro anche quattro vincitrici di varie fasce all’ultima edizione del programma televisivo di Miss Italia: Claudia Loy (Miss Cinema), Aurora Felici (Miss Miluna), Ludovica Caramis (Miss Rocchetta Bellezza) e Mirella Sessa (Miss Deborah), accompagnati dalla loro madrina, ovvero l’organizzatrice del concorso di bellezza Patrizia Mirigliani. A fare da cavalieri a tutte le splendide ragazze presenti, infine, ci hanno pensato gli Atleti del Gruppo Sportivo della Polizia di Stato Fiamme Oro.
Il ricavato del Gran Galà è stato devoluto in beneficienza per sostenere il progetto Giovani per l’Abruzzo, ideato dal Ministro della Gioventù per donare alla città terremotata dell’Aquila uno spazio polifunzionale dove poter praticare sport e svolgere attività culturali.

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark