Un tour fra i negozi etno-vintage di Genova

interno di Betty Page Boudoir

interno di Betty Page Boudoir

Nascosti lungo i suoi vicoletti, pervasi da un’atmosfera intima ma allo stesso tempo cosmopolita, Genova offre tante occasioni per acquistare capi vintage e da collezione.
Kimono, abiti anni ’30 e anni ’60 alcuni dei quali con lustrini, borsette retrò e stole romantiche, per esempio, costituiscono la vetrina di Lipstick Vintage (Via XXV Aprile 60R). Fin dal nome dell’insegna, si capisce che qui si vendono articoli molto femminili, adatti a chi vuole apparire come una vera lady. Più variegato, invece, è la tipologia della merce di Betty Page Boudoir (via Ravecca 51R), un immenso armadio di capi e accessori intitolato con il nome della famosa modella americana degli anni’20. A questo indirizzo i clienti, volendo, possono usufruire del servizio di riadattamento di costumi e pezzi d’epoca secondo i propri gusti.
Di ottima fattura, infine, la biancheria, i vestiti e gli oggetti d’epoca di Polvere di Stelle (Via Ai Quattro Canti di San Francesco 38R), negozio frequentato fra l’altro da illustri stilisti e case di moda, che cercano in questa sede la giusta ispirazione dagli stili di un tempo per creare nuovi modelli.
Insomma, non sembra esserci una città al pari di Genova che dimostri quanto la tendenza del vintage sia più viva che mai.

(Foto @ www.style.it)

  • Share/Bookmark

Articoli simili

2 Responses to “Un tour fra i negozi etno-vintage di Genova”

  1. 1
    receivable funding Says:

    You should really control the remarks here

  2. 2
    more information Says:

    Wanted to drop a comment and let you know your Feed isnt working today. I tried adding it to my Google reader account and got absolutely nothing.